Ravioli con crema di zucca e patate

Ravioli con crema di zucca e patate un primo piatto gustoso e dal gusto delicato. Una ricetta facile da preparare e piena di gusto.

Per questo primo ho usato la pasta fresca dell’azienda Armando De Angelis  ottima e ricca di sapore.

Vediamo subito come preparare i ravioli con crema di zucca e patate

INGREDIENTI:

250 g di ravioli alla zucca Armando De Angelis

200 g di zucca

3 patate medie

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1/2 dado

1/2 cipolla

sale q.b.

formaggio grattugiato

prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO:

Pulire la zucca dalla buccia e dai semi e tagliarla a cubetti.

In una pentola far rosolare la cipolla tritata con l’olio, aggiungere la zucca a cubetti e l’acqua calda fino a coprirla, salare, aggiungere mezzo dado e far cuocere a fiamma medio bassa.

Una volta che la zucca si sarà ammorbidita con l’aiuto di un frullatore ad immersione frullarla.

Ora sbucciare le patate, lavarle bene e tagliarle a cubetti.

In un pentolino versare un filo di olio extravergine d’oliva e la cipolla tagliata a fettine far soffriggere e poi unire le patate. Aggiungere un bicchiere di acqua, coprire e lasciar cuocere fin quando non saranno morbide.

In una pentola con acqua bollente salata cuocere i ravioli per il tempo indicato sulla confezione.

Una volta cotti scolare e condire con un mestolo di zucca.

In un piatto da portata mettere un cucchiaio abbondante di zucca, adagiare sopra i ravioli, aggiungere le patate e terminare con una sploverata di formaggio grattugiato e prezzemolo.

Il nostro piatto è pronto per essere servito e gustato.

Buon appetito!

 

Ricette consigliate : Spaghetti con salsiccia piccante , Cotolette di patate e tonno ,Omelette ripiene di prosciutto cotto

Vi aspetto con tante altre ricette sulla mia pagina facebook => Ricettiamo tra amiche

A presto con nuove ricette da Raffy e Mary

 

 

 

 

Precedente Tortelli ricotta e spinaci con panna e zafferano Successivo Biscotti scope della befana

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.