Tagliatelle rustiche con carciofi speck e panna

Tagliatelle rustiche con carciofi speck e panna un primo piatto tradizionale super goloso, dal gusto unico e molto semplici da preparare.

Grazie all’azienda Armando De Angelis questa volta ho avuto modo di assaggiare la pasta fresca all’uovo senza glutine con trafilatura in bronzo davvero ottima.

Si cuoce in soli tre minuti e mantiene perfettamente la cottura. Provatela anche voi non ve ne pentirete.

Vediamo subito quali ingredienti occorrono per preparare le tagliatelle rustiche con carciofi speck e panna

INGREDIENTI:

250 g di tagliatelle gluten free all’uovo (Armando de Angelis)

2 carciofi

100 g di speck un pò spesse

3 cucchiai di panna da cucina

1/2 dado

sale q.b.

1 spicchio d’aglio

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa pulire i carciofi eliminando le foglie dure e la punta. Tagliarli a fette sottili e metterli in ammollo con acqua e limone per qualche minuto.

Tagliare a strisce lo speck e mettere da parte.

In una padella far rosolare uno spicchio di aglio con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, non appena sarà dorato toglierlo e versare i carciofi a fettine dopo qualche minuto aggiungere anche lo speck.

Lasciar rosolare per un paio di minuti e poi aggiungere mezzo dado e aggiustare di sale.

Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata, io ho usato la pasta fresca senza glutine ma potete usare la pasta che più gradite.

Una volta cotta, scolarla e versarla direttamente nella padella con i carciofi e lo speck unire due cucchiai di panna da cucina e lasciar insaporire il tutto sul fuoco a fiamma bassa mescolando con una paletta di legno.

Le tagliatelle rustiche con carciofi speck e panna sono pronte per essere servite.

Buon Appetito!

 

Ricette consigliate : Spaghetti con salsiccia piccante , Cotolette di patate e tonno ,Omelette ripiene di prosciutto cotto

Vi aspetto con tante altre ricette sulla mia pagina facebook => Ricettiamo tra amiche

A presto con nuove ricette da Raffy e Mary

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Alberelli di pasta sfoglia salati Successivo Lasagne con zucca e prosciutto cotto

Lascia un commento

*