Zucchine in pastella

Zucchine in pastella croccante e saporita ideale per friggere tutti i tipi di verdure.  Molto facile e anche veloce da preparare.

Le zucchine che vi propongo oggi sono in versione stick che ricordano tanto le famose patatine, con una panatura croccante fuori e morbide all’interno.

Questa pastella si preparara in pochissimo tempo, e in pochi minuti otterrete un antipasto o un secondo davvero squisito.

Questa ricetta è di Rosella…pane e cioccolato  che ringrazio!

Vediamo ora insieme come preparare le zucchine in pastella

INGREDIENTI:

2 zucchine grandi

150 g di farina 00

50 g di amido di mais

1 uovo

200 ml di acqua frizzante ghiacchiata

1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

olio di semi per friggere

PROCEDIMENTO:

Versare in un contenitore la farina 00, l’amido di mais ed infine il bicardonato di sodio.

Con le mani formare un buco, al centro mettere un uovo e con una frusta inizare a mescolare unendo un pò alla volta l’acqua ghiacciata, continuare a mescolare fino a quando non si sarà formata una pastella liquida.

Ora riporre in frigo e lasciar riposare per 10 minuti.

Nel frattempo lavare, asciugare le zucchine e tagliarle a striscioline non troppo spesse. Posizionarle su di un foglio di carta (scottex o canovaccio) e lasciarle asciugare bene per qualche minuto altrimenti la pastella non si attacca bene e non verranno croccanti.

Immergere le zucchine nella pastella e friggerle in abbondante olio bollente finchè non saranno dorate.

Lasciarle scolare su di un piatto con carta assorbente e salare.

Le zucchine in pastella sono pronte per essere servite, provatele perchè sono davvero buone!

 

Ricette consigliate : Spaghetti con salsiccia piccante , Cotolette di patate e tonno ,Omelette ripiene di prosciutto cotto

Vi aspetto con tante altre ricette sulla mia pagina facebook => Ricettiamo tra amiche

A presto con nuove ricette da Raffy e Mary

 

 

 

 

 

Precedente Pizzette di pasta sfoglia a forma di cuore Successivo Ciambelline morbide al cacao

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.