Chiacchiere di carnevale

Chiacchiere di carnevale o frappe golose e friabili. E’ un tipico dolce che si prepara a Carnevale ed è molto gradito da tutti.

Le chiacchiere di carnevale sono davvero irresistibili, una tira l’altra, si tratta di una cialda sottile e croccante con la presenza di tante bolle e decorate con tanto zucchero a velo.

Vi consiglio di provarle sono davvero buone e sono sicura che andranno a ruba anche sulle vostre tavole.

Vediamo subito come preparare le chiacchiere di carnevale

INGREDIENTI:

400 g di farina

4 uova

80 g di burro

100 g di zucchero

1 cucchiaio di latte

1 bustina di vanillina

50 ml di strega

Per friggere:

olio di semi q.b.

Per decorare.

zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO:

Su una spianatoia disporre la farina a fontana e al centro mettere il burro tagliato a pezzetti, le uova, lo zucchero, un cucchiaio di latte, una bustina di vanillina, la strega e lavorare energicamente per almeno 5 minuti fino ad ottenere un panetto compatto e liscio.

Coprire l’impasto con la pellicola o un canovaccio e lasciar riposare per 30 minuti.

Ora con l’aiuto della macchina per pasta stendere una sfoglia molto sottile poi ripiegarla e ristenderla facendo così per tre volte.

Con una rotellina dentata ritagliare la sfoglia secondo la forma che più vi piace.

In una padella mettere abbondante olio di semi e friggere le chiacchiere fino a che non saranno gonfie e  dorate da entrambi i lati.

Adagiarle su di un piatto ricoperto con carta assorbente.

Quando si saranno raffreddate, decorare con abbondante zucchero a velo.

Le chiacchiere di carnevale sono pronte per essere gustate!

 

Ricette consigliate : Spaghetti con salsiccia piccante , Cotolette di patate e tonno ,Omelette ripiene di prosciutto cotto

Vi aspetto con tante altre ricette sulla mia pagina facebook => Ricettiamo tra amiche

A presto con nuove ricette da Raffy e Mary

 

 

Precedente Rose del deserto Successivo Profiteroles

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.