Ciambella pasquale

Ciambella pasquale comunemente chiamato anche pizzo palumbo in provincia di Foggia, è una soffice e golosa ciambella che si prepara proprio in occasione della Santa Pasqua.

Il pizzo palumbo non è altro che una semplicissima ciambella molto facile e veloce da preparare ricoperta da un goloso naspro fatto di albumi è decorato con codette colorate. Ideale da gustare a colazione o a merenda.

Vediamo insieme quali ingredienti occorrono per preparare la ciambella pasquale

INGREDIENTI:

300 g di farina 00

200 g di zucchero

4 uova

125 ml di olio extravergine di oliva

100 ml di latte

1 bustina di lievito per dolci

Per il naspro:

1 albume

2/3 cucchiai di zucchero semolato

1 cucchiaino di succo di limone

Per decorare:

codette colorate q.b.

PROCEDIMENTO:

In una terrina sgusciare le uova e aggiungere lo zucchero. Montare con le fruste elettriche per almeno 10 minuti.

Dopo 10 minuti aggiungere l’olio, il latte e continuare a montare con le fruste. A questo punto versare la farina un pò per volta. Infine aggiungere una bustina di lievito per dolci.

Oliare e infarinare uno stampo a ciambella del diametro di 24 cm e versare all’interno l’impasto.

Livellare con una spatola in silicone e infornare a 180 gradi, forno ventilato preriscaldato, per 35 minuti. Vale sempre la prova stecchino.

Sfornare e lasciare raffreddare prima di capovolgere la ciambella su di un piatto da portata.

Nel frattempo preparare il naspro: in una terrina mettere l’albume, aggiungere lo zucchero, il succo di limone e frullare a velocità medio/alta. Dovrete ottenere una glassa cremosa. Se lo preferite più dolce aggiungete qualche altro cucchiaio di zucchero.

Ricoprire il pizzo palumbo con il naspro e decorate con le codette colorate.

Lasciate solidificare il naspro a temperatura ambiente.

La ciambella pasquale è pronta per essere servita e gustata.

BUONA PASQUA!

 

 

 

Precedente Ciambella abbraccio Successivo Ciambelline colorate di Pasqua

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.