Frittelle di cavolfiore

Frittelle di cavolfiore croccanti fuori che racchiudono un ripieno morbidissimo e saporito. Perfette da servire come antipasto.

Le frittelle di cavolfiore sono dei sfiziosi e croccanti bocconcini da gustare come antipasto o come secondo piatto. Sono ideali anche da preparare per la vigilia di Natale o Capodanno.

Se siete intolleranti al glutine provate questa ricetta di mia cognata Mary => frittelle di cavolfiore senza glutine

Vediamo insieme come preparare le Frittelle di cavolfiore

INGREDIENTI:

300 g  di cimette di cavolfiore

200 g di farina 00

200 ml di acqua tiepida

8 g di lievito di birra fresco

1 uovo

1 cucchiaino di sale

pepe q.b.

olio di semi per friggere

PREPARAZIONE:

Lessare le cime di cavolfiore in acqua bollente salata per 15 minuti.

Scolare e lasciar raffreddare. Dopodiché, tagliare a pezzettini.

In una ciotola  far sciogliere il lievito di birra con 50 ml di acqua tiepida.

Aggiungere tutta la farina, l’uovo e un pò per volta l’acqua tiepida.                  Impastare energicamente con il cucchiaio.

Infine aggiungere il sale e il cavolfiore a pezzetti. Mescolare sempre con il cucchiaio.

Coprire con la pellicola per alimenti il composto ottenuto e lasciar riposare per 1 ora e mezza, deve raddoppiare di volume.

Una volta lievitato, versare abbondante olio in una padella e con l’aiuto di due cucchiai prelevare un pò di impasto e immergerlo nell’olio. Friggere un pò per volta le frittelle di cavolfiore da entrambi i lati, a fiamma media. Scolare su carta assorbente e salare.

Le frittelle di cavolfiore sono pronte per essere portate a tavola e gustate.

 

Vi aspetto con tante altre ricette sulla mia pagina facebook => Ricettiamo tra amiche o sul mio profilo Instagram: raffaella_fortunato <3

Ricette consigliate : Torta al cioccolato con panna e nutellaBomboloni alla nutellaDanubio salato

A presto con nuove ricette da Raffy e Mary…un bacio <3

Precedente Stella di sfoglia con nutella Successivo Ciambella al caffè

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.