Panettone con uvetta

Panettone con uvetta goloso, dal sapore ricco e profumato è il Re della tavola di Natale. Ideale da consumare in occasioni speciali come il Natale.

La lavorazione del panettone fatto in casa è molto lunga e occorrono molte ore di lievitazione e diversi passaggi di impastatura, ma vi assicuro che sfornare un panettone preparato con le vostre mani vi gratificherà di tutto il lavoro svolto.

Vediamo insieme come preparare il Panettone con uvetta

INGREDIENTI:

Per uno stampo da 1kg

Per il lievitino:

80 ml di latte

70 g di farina manitoba

13 g di lievito di birra fresco

1 cucchiaino di miele

Per il primo impasto:

lievitino

150 ml di acqua

270 g di farina manitoba

90 g di zucchero

2 tuorli

70 g di burro

Per il secondo impasto:

primo impasto

70 g di farina manitoba

1 bustina di vanillina

40 g di zucchero

1 cucchiaino di miele

2 tuorli

20 g di burro

130 g di uvetta

PREPARAZIONE:

Sbriciolare il lievito di birra nel latte tiepido, aggiungere un cucchiaino di miele e mescolare con un cucchiaino facendo sciogliere. In un contenitore mettere la farina, creare un buchetto al centro e versare il latte con il lievito disciolto mescolare con un cucchiaio. Coprire con la pellicola e un canovaccio e lasciar lievitare per 3 ore. Deve raddoppiare di volume.

Mettere il lievitino nel contenitore dell’impastatrice e azionarla, aggiungere l’acqua tiepida, la farina un pò alla volta, lo zucchero, i tuorli uno alla volta, infine aggiungere il burro a pezzetti lasciar lavorare la macchina per 10 minuti. Coprire con la pellicola e un canovaccio e lasciar lievitare fino al raddoppio circa 3 ore.

Azionare l’impastatrice e aggiungere la farina un pò per volta, una bustina di vanillina, 1 cucchiaino di miele, lo zucchero, i tuorli uno alla volta, il burro tagliato a pezzetti, l’uvetta che ho lasciato ammorbidire in acqua tiepida e rum per 30 minuti, lasciar lavorare la macchina per 10 minuti o fino a quando l’impasto non sarà incordato al gancio.

Trasferire l’impasto su un piano da lavoro infarinato e praticare delle pieghe di rinforzo, arrotolare la pasta prima in un verso e poi nell’altro. Formare un panetto e adagiarlo nello stampo da 1kg io ho usato quello in carta da forno. Coprire con la pellicola e lasciar lievitare deve arrivare fino al bordo dello stampo.

Incidere con delicatezza sulla superficie del panettone formando una croce e mettere qualche pezzetto di burro.

Cuocere in forno statico a 180 gradi per 55 minuti. Dopo 15 minuti coprire la superficie del panettone con un foglio di carta dì di alluminio per evitare che bruci. Prima di sfornarlo fare la prova stecchino.

Sfornare il panettone, infilzarlo con uno spillone e lasciarlo raffreddare tutta la notte capovolto a testa in giù all’interno di una pentola. Una volta freddato bene togliere lo spillone.

Il panettone con uvetta è pronto per essere gustato. BUON NATALE <3

 

Vi aspetto con tante altre ricette sulla mia pagina facebook => Ricettiamo tra amiche o sul mio profilo Instagram: raffaella_fortunato <3

Ricette consigliate : Torta al cioccolato con panna e nutellaBomboloni alla nutellaDanubio salato

A presto con nuove ricette da Raffy e Mary…un bacio <3

Precedente Tronchetto di Natale salato Successivo Albero di Natale salato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.